Forever?

Il punto è: non si sa mai che giorno sarà.
Per quanto ne sai potrebbe essere il giorno peggiore della tua vita, o il migliore, o uno dei tanti.
Il fatto è che ogni volta che crediamo di conoscere il futuro, questo cambia…e allora non ci resta che cambiare mossa, oppure…improvvisare
Il problema delle improvvisazioni? Fanno paura, perché potrebbero concludersi con le lacrime…
Ed è esattamente questo che le rende così dannatamente emozionanti.

L’energia, la materia, le situazioni, le emozioni… si trasformano, si fondono, crescono, muoiono.
È il fatto che noi cerchiamo continuante di non cambiare che è innaturale, il modo in cui ci aggrappiamo alle cose così come credevamo fossero invece di lasciarle essere ciò che sono, il modo in cui ci fossilizziamo e crogioliamo nei vecchi ricordi invece di farcene dei nuovi, il modo in cui insistiamo nel credere che nella vita, tutto debba essere “per sempre”.

“E vissero per sempre felici e contenti”. Favole… E qual’è il problema delle favole? Il problema è che le favole non diventano realtà.
Le favole non si avverano.
Ma la realtà… la realtà è molto più imprevedibile, inaspettata, spaventosa…
La realtà è molto più interessante del “e vissero per sempre felici e contenti”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...