I won’t survive

A volte mi accorgo di come quello in cui vivo sia un posto in cui accadono cose orribili.
Sicuramente dovrei andarmene via.
Probabilmente se me ne andassi, scamperei a qualcosa di disastroso, che prima o poi è destinato ad accadere…
Sì, questo è il posto in cui sono cresciuta, in cui sono nata… ma forse ho ragione quando penso che, ora, questo posto mi faccia del male.
Forse me l’ha già fatto… forse me ne farà ancora di più… e, quel che è peggio, forse, non lo supererò mai.

Ho moltissimi ricordi del male che mi ha fatto questo posto… del male che mi fa giorno dopo giorno.
Ho ricordi di persone che ho perso, di opportunità non avute, di delusioni brucianti…
Ma ho anche moltissimi altri ricordi…
Qui è dove sono diventata grande… qui è dove mi sono sentita amata… qui è dove sento risiedere la “nostalgia di casa”… qui è dove ho imparato ad essere zia… qui è dove ho scoperto la passione… qui è dove ho imparato a prendermi le mie responsabilità quotidiane.
E qui, infine, è dove ho incontrato TE.

Credo quindi che in definitiva qui, in questo posto, ho imparato a sopravvivere tanto quanto ho imparato a vivere. Perciò immagino che questo posto mi abbia dato, così come mi abbia tolto.
Tutto dipende da quale punto di vista decido di adottare…
Io ho deciso di guardarlo dal punto di vista dei giorni che qui ho vissuto… e mi auguro che, alla fine, il numero di questi superi il numero di quelli in cui sono sopravvissuta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...