Post Lezione_25: Paranoia

La paranoia può essere un vantaggio per un attore, immaginiamo gli errori peggiori che possiamo commettere, le scene più brutte che si possano vedere, ci sminuiamo come se i nostri personaggi non fossero mai abbastanza … reali.
E anche quando dopo prove e riprove, aggiustamenti e modifiche iniziamo a sentirci a nostro agio nei panni di qualcun altro, c’è quella vocina nella testa che ti sussurra: «E se non fosse abbastanza realistico? E se poi dimentichi le battute? E se si potesse fare ancora meglio?»
E così non ti accontenti mai, perché c’è sempre la possibilità di un qualcosa in più, di una sfumatura più naturale, di una voce più impostata, di una movenza più adatta…
La paranoia ci fa ricercare avidamente la perfezione. Per questo è la nostra migliore amica.

Siamo così vulnerabili per il timore, l’ansia di non sapere quello che accadrà quando in fine saliremo su quel palcoscenico… e alla fine è del tutto inutile.
Perché tutte le preoccupazioni e tutto il pianificare continuamente cose che potrebbero o non potrebbero accadere non fa altro che peggiorare la situazione e rovinare l’adrenalinica emozione di costruire insieme ai nostri compagni uno spettacolo che toglierà il fiato.

E allora… esci a fare due passi, canta sotto la doccia, schiaccia un pisolino… insomma fai qualunque cosa ti faccia sentire bene, ma smettila di preoccuparti.
Perché l’unica cura contro la paranoia è essere qui, così come sei.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...