The blind side.

Durante le lezioni di Psicologia Cognitiva Applicata la professoressa ci ha spiegato il funzionamento dell’attenzione, relativamente al funzionamento della vista dell’essere umano.
Forse non tutti lo sanno ma il campo visivo di ogni occhio contiene un punto cieco, una piccola area della retina che non contiene foto recettori ed è quindi incapace di vedere. Si trova in prossimità del punto in cui i fasci nervosi si uniscono a formare il nervo ottico.

Se non mi credete, guardate un po’
– – > http://bit.ly/X6K6DK < – –

A rigor di logica, questo buco, dovrebbe essere nero…e invece questa mancanza non viene notata consciamente dal nostro cervello.
Scientificamente i motivi sono due principalmente: 1. l'altro occhio fornisce al cervello informazioni su cosa si trova in quella parte di campo visivo che manca; 2. il nostro cervello riempie sempre e comunque il buco usando informazioni provenienti dalle zone immediatamente circostanti o da ciò di cui dispone nella sua memoria.

Ritengo che il cervello umano sia la cosa più affascinante e misteriosa che esista in questo universo: è in grado di colmare mancanze strutturali del proprio organismo e permetterci di vedere ciò che in effetti noi non vediamo affatto…e altrettante volte, invece, è capace di farci chiudere gli occhi davanti a cose che non dovremmo assolutamente ignorare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...