Post Lesson_15: YOU DRIVE ME CRAZY

Il problema delle lezioni di teatro è che ti senti pazzo il più delle volte.
Ti muovi nello spazio secondo schemi sconnessi, esegui riscaldamenti vocali per emettere suoni impensabili, personifichi gente in profonda antitesi col tuo io…
E alla fine, perdi la capacità di capire ciò che è normale, sia in te stesso che negli altri.

Eppure le persone ti dicono in continuazione che sei un artista, un esteta.
E tu? Come diavolo potresti paragonarti ad una artista se non sai neanche tu quel che stai facendo?
Alla fine della lezione la pratica del “recitare” si avvicina poco alle aspettative che avevamo.

Scegliamo teatro perché vogliamo sentirci dei personaggi grandiosi. Scegliamo teatro perché vogliamo sperimentare imprese impossibili. Scegliamo teatro perché vogliamo sfidare le nostre paure. Scegliamo teatro per l’adrenalina, per l’euforia, per l’emozione.
Il più delle volte, però, alla fine della lezione tutto ciò che ci portiamo a casa è la delusione per ciò che non siamo stati in grado di fare.
Quello che ci tiene svegli nel letto è il pensiero dei limiti che non abbiamo oltrepassato, degli ostacoli che non abbiamo superato, della paura che non abbiamo sconfitto, e della performance che non siamo riusciti a salvare.

Ho smesso di chiedermi perché la gente rinuncia, mi chiedo semmai perché si incaponisca.
Davanti a tutte le mancanze che possiamo accumulare in un giorno, in un’ora, in un secondo… dovremmo piuttosto chiederci dov’è che troviamo la forza di riprovarci ancora.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...