Team Game

Io sono una dura.
Io sono una roccia.
Io sono un’isola.
Questo e’ il mio mantra.

Mi piace pensare di essere un lupo solitario: individualista, autosufficiente, indipendente.
Sono una di quelle persone convinte che per fare bene il proprio dovere si sufficiente fare il vuoto intorno a se, concentrarsi, riflettere, e seguire il proprio istinto.

Ma la verità è che neanche i migliori di noi possono farcela da soli, e che la vita è uno sport di squadra. E ad un certo punto ci si deve alzare dalla panchina e decidere per quale squadra si gioca.

Decidere la propria squadra, nella vita, non è come quando si formano le squadre durante la partita di calcetto del sabato pomeriggio, o come quanto si scelgono le due formazioni di ruba-bandiera.
Nella vita, scegliere la propria squadra è qualcosa di spaventosamente inesorabile.
Essere scelti per primi ci può spiazzare. Ed essere scelti per ultimi non è poi la cosa peggiore.
E anche se siamo tipi a cui piace restare a bordo campo, distanti, aggrappati al nostro isolamento, sappiamo che arriverà anche per noi il momento di alzarci dalla panchina ed entrare in partita.

Il fatto è che cerchiamo di rimandare quel momento sempre un po’ più in là. Perché sappiamo che, non appena prenderemo il coraggio e ci alzeremo, potrebbe arrivare qualcuno che cambierà completamente il gioco, così come l’abbiamo conosciuto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...